COME LE ALLODOLE

Ciao, sono Chiara una ragazza di 14 anni proveniente da Roncajette (PD). Io insieme ad altri ragazzi della mia parrocchia,

e di Lonigo (VI) abbiamo partecipato ad un weekend dedicato al transito di San Francesco (che si ricorderà il 4 ottobre) diretto da Fra Mattia.
Dopo essere arrivati a Lonigo, e dopo aver conosciuto i ragazzi con cui abbiamo poi passato queste 24 ore, abbiamo cenato nel convento dei frati Minori di S. Daniele, dove abbiamo anche passato la notte.

Leggi Tutto “COME LE ALLODOLE”

FORMAZIONE EDUCATORI – SANT’ANTONIO DI SAVENA BOLOGNA

Comunità educante

Siamo un gruppo di giovani catechisti di Sant’Antonio di Savena (Bologna) e domenica 14 maggio, alla fine dell’anno di catechismo con ragazzi delle superiori, ci siamo incontrati per parlare del nostro cammino con i ragazzi e delle difficoltà incontrate.

Leggi Tutto “FORMAZIONE EDUCATORI – SANT’ANTONIO DI SAVENA BOLOGNA”

Costretti a partecipare ad insopportabili incontri :) – 16Ado Lonigo

(ndr.: i fra parentesi sono di fr. Mattia)

Buongiorno – se leggi di giorno – e buona sera – se leggi di sera -,

siamo un gruppo di adolescenti in (lento) cammino, provenienti dalle più svariate cittadine nei dintorni di Lonigo (VI). Ci chiamiamo Irene, Susanna, Luca, Gabriele, Giacomo e Maria. Lo ammettiamo, siamo un gruppo abbastanza ridotto (male) ma come dice il saggio (che sarebbe Luca, ma io non lo penso proprio che possa esserci nella sua zucca un po’ di sapienza) non conta la quantità ma la qualità. Noi, nella nostra semplicità, sappiamo esprimere quello che pensiamo e proviamo (non sempre in italiano).

Leggi Tutto “Costretti a partecipare ad insopportabili incontri 🙂 – 16Ado Lonigo”

Nella rugiada delle piccole cose

E nella dolcezza dell’amicizia ci siano risa
e la condivisione dei piaceri
E’ nella rugiada delle piccole cose
che il cuore trova il suo mattino
e si rinnova

 

Un sabato pomeriggio, una passeggiata con un bel sole che finalmente splende alto, un gelato insieme e poi raggiunto il parco, dopo un canto iniziale, seduti in cerchio abbiamo iniziato la catechesi sull’amicizia lasciandoci accompagnare dalle parole di tre autori: Calvino, Manzoni e Gibran.

Leggi Tutto “Nella rugiada delle piccole cose”

Weekend ColorAdo

Durante il weekend che dà inizio alla settimana santa si è svolto il secondo incontro del percorso ColorAdo per adolescenti frequentanti le scuole superiori.

Gli argomenti dell’incontro possono essere tutti raccolti nella parola “guarigione”. A partire da una canzone di Debora Vezzani è stata affrontata la prima tematica: Io Non Ritorno Indietro che è l’acronimo dell’iscrizione che c’è sopra la croce. Abbiamo poi scritto su un braccialetto, che può essere tolto solo se tagliato, questa frase per ricordarci che non dobbiamo aver ripensamenti o paure davanti all’amore di Dio che è vita e che sconfigge la morte, ma che dobbiamo seguire la nostra strada e andare fino in fondo alle nostre scelte senza lamentarci, come ha fatto Gesù che ha accettato il calice che Dio gli aveva dato.

Leggi Tutto “Weekend ColorAdo”

5 tematiche per un anno di cammino

Primo anno di incontri NELLO SGUARDO DI UN ALTRO

Il problema non è mai solo la qualità del testo quanto piuttosto la passione: quella per Gesù e quella per i ragazzi; in questo caso i Giovanissimi detti anche adolescenti, quelli dell’età incerta, quelli che nel termine che li definisce hanno quella particella ol che esprime qualcosa in crescita, un germoglio che tende al fiore, un blocco di marmo che attende un artista che gli dia un compimento. E del resto è così per tutta la vita: cerchiamo un compimento.

Leggi Tutto “5 tematiche per un anno di cammino”

Ritrovarsi nello sguardo di un altro

RITROVARSI NELLO SGUARDO DI UN ALTRO

(Proposta di percorso per adolescenti)

La parola adolescente contiene all’interno la particella ol di origine indoeuropea che indica un portare a compimento, una tensione verso una meta. Un movimento che è proprio della vita del giovane che si trova in una fase dell’esistenza in cui inizia a prendere coscienza del desiderio di felicità e di pienezza che lo abita, e che chiede la risposta di un impegno in prima persona. Un progetto che talvolta si vuole portare a compimento in modo indipendente, ma che secondo la prospettiva della fede è una partitura a quattro mani pensata per essere eseguita dialogando con Dio.

Leggi Tutto “Ritrovarsi nello sguardo di un altro”